AMBIENTI / SPAZI

Parlare di spazio al nido significa avere in mente, con precisione, un’immagine di bambino, il ruolo di educatore e della famiglia, e pensare di cosa “necessita” questo luogo, per diventare contesto educativo.
I contesti, nel nido d’infanzia, sono molteplici e le loro storie si intrecciano, dando forma alla rappresentazione stessa del luogo.
Il contesto educativo del Girotondo è organizzato in ambienti polifunzionali e polisensoriali, dove ogni spazio è connotato da specifiche identità laboratoriali, accessibili anche alle famiglie.
Gli spazi intesi come “contesti educativi”, nella loro eccezione, sono il frutto della “riflessione pedagogica” del gruppo educativo e danno forma all’intenzione educativa e alle sue pratiche.

1. ATRIO

Un contesto che racconta

L’ allestimento di questo ambiente riprende sempre un tema: immagine, paesaggio, favola, stagione.
I materiali proposti variano a seconda del tema esposto.
Trovandosi in una zona di passaggio accessibile a tutti, diventa un luogo dove bambini e accompagnatori possono rielaborare e ri-significare il contesto.

2. ATELIER

Relazione senza confini

In atelier sono presenti due scaffalature: una con materiale naturale, diviso per categorie e colore, situato più vicino alla porta finestra adiacente al giardino, per consentire il transito tra DENTRO e FUORI.
Un’altra scaffalatura con materiale misto e di micro-costruttività da utilizzare sul tavolo luminoso adiacente ad essa, dove il bimbo può scoprire il fascino della ricerca attorno all’essenza delle cose.

Tutti i materiali presenti in atelier possono essere contestualizzati e riproposti in un altro luogo, tipo l’atrio comunicante, diviso simbolicamente da una tenda, permettendo l’ interscambio tra i due ambienti.
L’agito dei bambini può essere lasciato posizionato perché la sicurezza dello spazio lo permette e quindi può essere RI-SIGNIFICATO.

A fare da sfondo a queste esperienze la LAMPADA LUMINOSA e un TAVOLO LUMINOSO posizionato per terra così come altro materiale, per consentire anche ai piccolissimi di vivere lo spazio a piccolo gruppo.
Inoltre questo spazio offre infinite possibilità di espressione creativa e grafico pittoriche dove l’uso simbolico dei materiali artistici si esprime in tutte le sue forme e rappresentazioni: verticale, orizzontale, piano, plastico; disegno, sculture, composizioni, murales e ancore colore, carta, creta…

3. STANZA ARANCIONE

Quotidianità e straordinarietà

La stanza arancione è l’ambiente più ampio del servizio e per la particolarità della sua struttura e degli arredi, si presta ad accogliere le famiglie al mattino, dando loro l’opportunità di trattenersi a loro piacimento.
A fare da sfondo a questi momenti insieme, quotidianamente vengono allestiti centri di interesse, ogni giorno diversi, atti a favorire la curiosità e la creatività dei bambini.
Questo ambiente prevede anche momenti di straordinarietà come: feste, laboratori a tema, conferenze , workshop, percorsi formativi, incontri genitoriali.

4. CORRIDOIO

Creare possibilità

Pensato per offrire una continuità con gli altri spazi del nido, non è solo un luogo di passaggio, ma offre opportunità di diverso tipo.

5. STANZA AZZURRA

Dimensione dell'incanto

L’ intera stanza è adibita alla costruttività dove tutto è contestualizzato e predisposto per i GIOCHI DI LUCE, in quanto è l’ unico spazio completamente oscurante. I materiali sono collocati in un mobile a parete, diviso in scaffali, accessibile a tutti i bambini.
Mediante un PROIETTORE o attraverso la LAMPADA LUMINOSA i bambini possono sperimentare la costruttività mettendo in gioco TUTTI I LINGUAGGI.
Una STRUTTURA DI LEGNO con griglie e inserti forati posta in una parte della stanza, può diventare un supporto alle esperienze dei bambini…
AMPLIFICA, RIDIMENSIONA, CONTIENE.

6. SALA DA PRANZO

Familiarità e apprendimenti

Oltre ad essere lo spazio destinato al momento conviviale del pasto, la sala da pranzo diventa  un vero e proprio laboratorio d’apprendimento, grazie alla predisposizione progettata degli arredi e materiali, dove  il bambino può sperimentare, cucinare, manipolare, scoprire a contatto con: tavoli, credenze, cucina in legno a loro dimensione. Sono presenti attrezzi e suppellettili da cucina in plastica, legno e acciaio, poichè ricordano l’ambiente familiare. Oltre a favorire un linguaggio simbolico,sollecitano il linguaggio costruttivo poiché permettono di SERIARE, CATALOGARE, ACCOSTARE, ALLINEARE ecc…

7. I GIARDINI

Fusione e continuità tra interno ed esterno

Under Construction…

NIDO D’INFANZIA IL GIROTONDO

Il Girotondo accoglie bambini dai 9 mesi ai 3 anni a gruppo eterogeneo; il contesto educativo è organizzato in ambienti polifunzionali e polisensoriali connotati da specifiche identità laboratoriali, accessibili anche alle famiglie.

ORARI

DAL LUNEDÌ AL VENERDÌ
7.30 - 16.30 (+ prolungamento)

SABATO
Aperto con un numero minimo di prenotazioni

CONTATTACI

Ingresso asilo: viale Ippolito Nievo
(fronte piscine comunali)
41049 Sassuolo MO
Telefono: +39 0536 804359
Email: info@asilogirotondo.com

SEGUICI SU FACEBOOK